WE, THE NAVIGATOR
SKU: RARUSST0003

Disponibilità: disponibile

30,00 €

Testo fondamentale e tuttora insuperabile, dettagliatamente descrive i metodi di navigazione tradizionale indigeni del pacifico.(polinesiani ecc)

David Lewis, dopo aver circumnavigato il mondo su di un catamarano, decise di testare la sua conoscenza delle tecniche di navigazione polinesiana, navigando per 2200 miglia da Tahiti alla Nuova Zelanda, senza l'ausilio di strumenti moderni (tranne un piccolo grafico e una mappa del cielo). Arrivò all'approdo in Nuova Zelanda con solo 26 miglia di errore, durante il suo viaggio potè riscontrare che ancora oggi ci sono dei marinai nelle Isole Caroline e Santa Cruz che ancora navigano per grandi distanze utilizzando solo i metodi tradizionali, chiese il supporto dall'Australian National University per poter navigare con loro.

Questa navigazione avvenne a bordo dell'Isbjorn, un ketch di 39 piedi, sotto la direzione dei navigatori Tevake e Hipour. Questi navigatori parlavano poco inglese, erano analfabeti e non capivano le mappe, ma furono in grado di portarlo alla fine del loro viaggio per 450 miglia da Puluwat a Saipan insegnandogli molte delle loro tecniche.

Il libro è in gran parte basato su questi viaggi, ma ci sono ampi riferimenti alla letteratura.

Autore: David Lewis

Editore: Univ. of Hawai's press


Qtà:

Loading...