LA CROCIERA IMPREVISTA - IL VIAGGIO DEL SIRIO
SKU: AVA0000166

Disponibilità: disponibile

14,00 €
«La potenza delle onde spedisce il Legh II per aria, come catapultato, facendolo poi piombare dall'alto delle creste nei cavi, come scivolando su una vertiginosa discesa di montagne russe. Le nuvole hanno abbandonato le altitudini e corrono sul pelo dell'acqua come fumate. Tutto si trasforma in un muro grigio intorno a noi, dandomi l'impressione che la costa ci arrivi addosso.»

Due anni dopo la grande circumnavigazione alle latitudini dei Quaranta Ruggenti, a bordo del Legh II, Vito Dumas cercò ancora sul mare un senso e una possibilità di vita che la terra non gli offriva. La meta questa volta è New York.

Non si sa bene quale speranza lo chiamasse nella grande città americana: sta di fatto che la natura e gli uomini sembravano congiurare per respingerlo e, giunto davanti all'entrata del porto della Grande Mela, Dumas virò di bordo e prese il vento per attraversare l'Atlantico. Ma né alle Azzorre, né a Madeira, né alle Canarie, né alle isole del Capo Verde riuscì ad approdare.

Riattraversato l'oceano, raggiunse Fortaleza (Cearà), sulla costa nord-orientale del Brasile, dopo aver così compiuto senza scalo un periplo di 106 giorni e 7.000 miglia, in condizioni drammatiche, senza viveri.

A distanza di otto anni riuscirà, con un'altra barca, il Sirio, a compiere, con un solo scalo, il viaggio da Buenos Aires a New York.

Autore: Vito Dumas

Editore: MURSIA


Qtà:

Loading...