LA CORAZZATA. L'EVOLUZIONE DELLA NAVE DA BATTAGLIA IN ITALIA
SKU: AST000280

Disponibilità: disponibile

45,00 €

Un «oggetto» industriale e militare, in questo caso la corazzata, nel XIX e XX secolo diventò un simbolo che rappresentava l’Italia, ma gli «oggetti» come questo hanno sempre alle spalle una storia di uomini. Alla base ci sono stati politici e statisti che ne hanno deliberato la costruzione, ingegneri che ne hanno progettato le linee e le caratteristiche, operai che hanno costruito gli scafi, le macchine e le artiglierie, marinai che le hanno fatte navigare e le hanno condotte in battaglia e, soprattutto, cittadini che le hanno pagate. Al di là di una critica a posteriori priva di senso se non si tiene conto delle scale di valori di un mondo ormai scomparso, rimane il dovere morale di contribuire a dare il giusto significato storico a quanto i nostri antenati cercarono di ottenere per il loro Paese con uno sforzo economico, sociale e tecnologico quale fu la costruzione di una flotta di navi corazzate, la massima espressione di sé che una nazione di quell’epoca poteva, o voleva, dare.

Testo raro.

Autore: Rastelli Achille

Editore: Ugo Mursia Editore


Qtà:

Loading...